Acceso con successo l’AMS-02: ancora nello spazio Luca Parmitano

luca parmitano

Luca Parmitano ancora protagonista sulla Stazione Spaziale È stato acceso con successo lo scorso 27 gennaio alle ore 11:50 (ora italiana) l’UTTPS (Upgraded Tracker Thermal Pump system), il nuovo sistema di raffreddamento del tracciatore dell’Alpha Magnetic Spectrometer (AMS-02), che alle 12:00 ha ripreso così l’acquisizione dati.   Cinque anni di sviluppo e quattro passeggiate spaziali, la prima il 15 novembre 2019…

Read More

Capodanno a Roma 24 ore di festa ispirate alla Luna

capodanno a roma

Capodanno a Roma. 24 ore di Festa, oltre 100 performance e 1000 artisti provenienti da 46 Paesi e 5 continenti, coinvolgendo una vasta area di 70.000 mq, tra piazza dell’Emporio, Giardino degli Aranci, Circo Massimo, via Petroselli, Lungotevere Aventino, Lungotevere dei Pierleoni e Isola Tiberina. Il 31 dicembre 2018 e il 1 gennaio 2019 prenderà vita la Festa di Roma 2019, promossa da Roma Capitale -Assessorato alla Crescita…

Read More

Fisica. Pubblicati i primi risultati dell’esperimento DAMPE sulla materia oscura

satellite dampe

La rivista scientifica Nature ha recentemente pubblicato i primi risultati dell’esperimento DAMPE (DArk Matter Particle Explorer), in orbita su satellite dal dicembre 2015. Si tratta della misura del flusso di elettroni e positroni cosmici di altissima energia (da 55 GeV a 4,6 TeV). Per la prima volta la misura diretta di queste particelle nello spazio riesce a mettere in evidenza…

Read More

L’Ateneo di Perugia in missione nello Spazio con il progetto MyoGravity

myogravity

E’ decollato lo scorso 14 agosto da Cape Canaveral il progetto MyoGravity con destinazione Stazione Spaziale Internazionale. Con la partecipazione di ricercatori UniPG e la collaborazione di Astro-Paolo Lo scorso 14 agosto alle ore 12.31 ora locale è decollato, dal Kennedy Space Center di Cape Canaveral in Florida (USA), il razzo SpaceX-12 che ha lanciato sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS)…

Read More

Ricerca: in Messico ritrovati microbi sconosciuti vecchi di 60 mila anni

Microbi sconosciuti, sopravvissuti circa 60 mila anni in una grotta ‘infernale’, in Messico, a 800 metri di profondità, dove la temperatura arriva fino a 50 gradi e l’umidità è del 100%. La scoperta all’interno della miniera di Naica, dove nel 2002, a causa di un crollo che provocò la chiusura della miniera stessa, venne alla luce un ambiente estremo, in…

Read More

Spazio, cambio equipaggi Iss: nuovi compagni per Paolo Nespoli

stazione spaziale

Cambio di equipaggio per l’astronauta italiano Paolo Nespoli che nel maggio 2017 partirà alla volta della Stazione spaziale internazionale. La diversa turnazione – annunciata dai partner dell’Iss – riguarderà le missioni in programma nel 2017 e interesserà quindi anche l’astronauta italiano del corpo astronauti Esa che avrà nuovi compagni di viaggio rispetto a quelli previsti inizialmente. Secondo i nuovi piani…

Read More

In passato sul pianeta nano Cerere c’era acqua liquida

cerere

La zona più brillante del pianeta nano Cerere, situata all’interno del cratere Occator, presenta la più elevata concentrazione di carbonati mai registrata in ambienti al di fuori di quello terrestre. La tipologia e l’abbondanza di questi minerali suggerisce che ci sia stata presenza di acqua liquida al di sotto della superficie di Cerere in epoche geologiche recenti. La scoperta è…

Read More

Spazio, il telescopio Fermi studierà l’universo fino al 2018

Telescopio

La Nasa prolunga la missione a cui partecipano Asi, Inaf e Infn con il telescopio Fermi “Fermi”, l’osservatorio spaziale per raggi gamma in orbita dal 2008, costruito e operato da un’ampia collaborazione internazionale cui l’Italia partecipa con l’Agenzia spaziale italiana (Asi), l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn) e l’Istituto nazionale di astrofisica (Inaf), proseguirà la propria attività esplorativa dell’universo fino…

Read More

Dalla NASA il ritratto del Sole con il suo campo magnetico

sole

Una sfera avvolta da una complessa rete di linee. Così è apparso al team di ricerca della Nasa il Sole nell’immagine raccolta pochi giorni fa dalla sonda Solar Dynamics Observatory (SDO). Lanciata sei anni fa, SDO fa parte del programma Nasa Living With a Star (LWS) e ha lo scopo di studiare le variazioni del Sole e la loro influenza…

Read More

Missione compiuta per la stampante 3D italiana in orbita sull’ISS

stampante 3d in orbita

Missione compiuta per la stampante 3D spaziale italiana progettata dalla Altran e in orbita sulla Iss dal 9 dicembre 2015. L’astronauta della Nasa, Scott Kelly ha attivato alle 13 di martedì 2 febbraio 2016 la Pop 3D (Portable on Board Printer 3D) per il suo primo esperimento orbitale. La stampante tridimensionale ha funzionato in modo nominale e ha creato un…

Read More

Il futuro dell’esplorazione spaziale sarà affidato a robot umanoidi

valkyrie robot umanoidi

L’astronauta del futuro, protagonista dell’esplorazione spaziale, saranno con molta probabilità esclusivamente robot umanoidi. La Nasa ha da tempo lanciato il programma che adesso approda alla fase operativa, con lo sviluppo in termini astronautici del robot R5 Valkyrie affidato alle due università statunitensi, Mit e Northeastern di Boston, nello speciale challenge indetto dalla Darpa, l’agenzia Usa per la ricerca in materia…

Read More

Spazio, il Sardinia Radio Telescope capta il segnale di Rosetta

rosetta

Il Sardinia Radio Telescope (SRT) ha captato il segnale inviato dalla sonda Rosetta, in viaggio nello spazio al seguito della cometa 67P/Churyumov Gerasimenko. Un evento importante che si inquadra fra le attività connesse all’utilizzo spaziale di SRT, promosse dall’Agenzia spaziale italiana, e conferma le potenzialità di SRT nella raccolta dei dati delle sonde interplanetarie, un’opportunità che vede l’Agenzia spaziale europea…

Read More

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi