Il ritmo dello spazio: fisica e arte per riflettere sul rapporto uomo-cosmo

il ritmo dello spazio

Il prossimo 12 ottobre, presso il Museo della Grafica di Pisa, apre al pubblico la mostra  Il ritmo dello spazio, a cura di Stavros Katsanevas con il contribuito anche dell’INFN Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, tra i protagonisti della scoperta delle onde gravitazionali. La mostra propone un affascinante viaggio tra arte e scienza sull’onda delle incredibili scoperte della fisica contemporanea.…

Read More

Aielli (AQ) diventa “Borgo universo”, al via la III edizione del Festival

Torna per la sua III edizione Borgo universo, il Festival di street art, musica, performance e astronomia ad Aielli dall’1 al 4 agosto 2019, con street artists e musicisti italiani ed internazionali  impegnati  a portare alla luce il legame tra il borgo di Aielli e l’Universo. Tra i vicoli che dalla piazza del paese conducono alla torre delle stelle, che…

Read More

A un anno dalla morte torna in TV il film sulla vita di Stephen Hawking

la teoria del tutto

di Giuseppe Manzo   L’intenso e commovente film intitolato “La teoria del tutto” racconta la vita dello scienziato di fama mondiale Stephen Hawking, scomparso un anno fa. Il film, che viene riproposto in tv in questi giorni, è tratto dal libro autobiografico “Verso l’infinito”  pubblicato nel 2015. Autrice l’ex moglie di Hawking, Jane Wilde, 75 anni, che lo aveva sposato…

Read More

Ecco perché non siamo soli nell’Universo

kepler 223

“E’ praticamente ovvio che esistano altre forme di vita”. Lo dice uno studio appena pubblicato su Astrobiology e che, come segnala Media Inaf, il notiziario online dell’Istituto nazionale di astrofisica, prova a ridisegnare i limiti all’unicum di una civiltà sviluppata come quella umana all’interno della Galassia e dell’Universo. Risultato: è già accaduto miliardi di volte. Domande che l’uomo si porta…

Read More

Onde gravitazionali, Ricci: ora faremo l’ecografia all’universo

einstein

L’avvenuta rilevazione delle onde gravitazionali “E’ solo un inizio, perché questo significa che” adesso “noi abbiamo in mano un nuovo messaggero: le onde sono un messaggero carico di informazioni, che ci dice cosa accade fuori di noi, anche lontanissimo da noi, nel lontano universo. Ci dà delle informazioni che sono del tutto nuove, perché noi questo universo lo conosciamo solo…

Read More

Ricorstruita a Firenze “La montagna che si apre” di Leonardo

montagna che si apre leonardo

E’ stata realizzata, per la prima volta, a grandezza naturale e perfettamente funzionante la “Montagna che si apre”, spettacolare scenografia teatrale ideata da Leonardo da Vinci tra il 1506 e il 1508 per una rappresentazione dell’”Orfeo” di Angelo Poliziano a Milano, dedicata al governatore francese Charles d’Amboise. La gigantesca macchina teatrale resta esposta a Firenze, all’ippodromo del Visarno, fino al…

Read More

L’India dà la caccia ai buchi neri con Astrosat

astrosat

Osservare le sorgenti astrofisiche di alta energia simultaneamente in multi frequenza e, in particolare, gli oggetti compatti, quali stelle di neutroni e buchi neri. E’ questa la missione di Astrosat, il primo satellite indiano che lanciato oggi dal centro spaziale Satish Dhawan a Sriharikota nel sud-est dell’India. Realizzato dalla Indian Space Research Organisation (Isro), Astrosat – si legge su Media…

Read More

Dai buchi neri si può uscire: la nuova teoria di Hawking

Stephen Hawking

Se finite in un buco nero non disperate, ne potreste uscire. La teoria è tale da rivoluzionare tutto ciò che finora si è sempre creduto sui buchi neri: stelle collassate così dense di materia che la loro gravità attira, annientandolo, tutto ciò che si avvicina, luce compresa. Eppure, qualcosa potrebbe sfuggire e passare attraverso, finendo in un altro Universo, proprio…

Read More

Universo primordiale, scoperto ammasso globulare in formazione

stelle

E’ come Jurassic Park, un uovo di dinosauro cosmico   Un gruppo di astronomi, utilizzando il radiotelescopio Atacama Large Millimeter/submillimeter Array (Alma) in Cile, ha scoperto quello che potrebbe essere il primo esempio conosciuto di un ammasso globulare in procinto di formarsi, un vero e proprio Jurassic Park dell’astrofisica della formazione delle stelle. Si tratta, sottolinea Media Inag, il notiziario…

Read More

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi