Avis Perugia: 150 spillette ai donatori per la 54esima Assemblea comunale

avis

Per nominarli tutti non basterebbe un articolo, ma sicuramente tutti meriterebbero una menzione. Sono i donatori dell’Avis, che nel corso della 54esima assemblea comunale Avis Perugia sono stati premiati con la consegna di 150 spillette simbolo di costanza e gratitudine per l’impegno profuso nella donazione costante. Quest’anno Avis Perugia ha ricevuto 6241 donazioni, un traguardo importante che merita un grazie sentito a tutti i donatori locali che con volontà vanno a donare ogni giorno. Tanti sono stati gli interventi nel corso della giornata dove è stato presentato, da Jean Luc Bertoni, il logo ufficiale per l’Assemblea Nazionale 2020 che si terrà a Perugia dal 22 al 24 maggio.

I donatori possono essere suddivisi in due categorie: quelli periodici e quelli occasionali. Gli abituali sono tutti quelli che donano “per la seconda volta e successive“, lo “zoccolo duro” che permette di avere costantemente sangue disponibile. Un donatore abituale, nello specifico, ha diritto ogni anno ad una visita cardiologica comprensiva di elettrocardiogramma oltre, ovviamente, a periodici esami del sangue.

Donare il sangue è un gesto concreto di solidarietà. Significa letteralmente donare una parte di sè e del propria energia vitale a qualcuno che sta soffrendo, qualcuno che ne ha un reale ed urgente bisogno, significa preoccuparsi ed agire per il bene della comunità e per la salvaguardia della vita.

Donatella Binaglia

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi