Einstein: i cimeli privati del fisico all’asta a Londra

einstein onde gravitazionali festival delle scienze

Una scatola di mattoncini in legno, un orologio da taschino e un giubbotto in pelle: sono i tre singolari cimeli appartenuti al fisico Albert Einstein (1879-1955) che saranno battuti all’asta da Christie’s a Londra mercoledì 13 luglio. Gli attuali venditori avevano acquistato i cimeli direttamente dai discendenti della famiglia del Premio Nobel della teoria della relatività.

Considerato da molti il più grande contributore allo sviluppo della fisica per i suoi molteplici, importanti e innovativi contributi, Albert Einstein è conosciuto al grande pubblico anche per la formula dell’equivalenza massa-energia, E = mc2, riconosciuta come l'”equazione più famosa al mondo”, e per tutti i suoi lavori che ebbero una forte influenza anche sulla filosofia della scienza, nel 1921 ricevette il premio Nobel per la fisica «per i contributi alla fisica teorica, in particolare per la scoperta della legge dell’effetto fotoelettrico», un passo avanti cruciale per lo sviluppo della teoria dei quanti, sviluppando a partire dal 1905 la teoria della relatività, uno dei due pilastri della fisica moderna insieme alla meccanica quantistica.

Il giubbotto di pelle marrone, modello ‘Cossack’ marchio Levi Strauss & Co., fu acquistato da Einstein nel 1935. Con questo capo di abbigliamento il fisico fu immortalato in una celebre fotografia scattata da Lotte Jacobi e utilizzata come copertina della rivista “Time” nel 1938. Il lotto è stimato tra 40 e 60mila sterline (52-77mila euro).

L’orologio svizzero Longines in argento fu regalato a Einstein nel 1931 e verrà battuto con una stima di 15-20mila sterline (20-26mila euro). La scatola di mattoncini in legno Anker-Steinbaukstein, prodotta dalla ditta tedesca nel 1880, contenente 160 pezzi, sarà battuta con una stima di 5-8mila sterline (6,5-10mila euro). Il gioco delle costruzioni per le casette di legno fu regalato dai genitori a Albert Einstein quando era bambino.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi