Volley Perugia: finale scudetto con Civitanova, con qualche polemica

sir finale scudetto

Torna una “classica” del volley perugino: per la fase finale dello scudetto la Sir trova per l’ennesima volta sulla sua strada la Lube Civitanova, tra il disappunto dei Sirmaniaci per l’orario della prima partita, che mal si concilia con gli orari di lavoro.

L’appuntamento per la finale scudetto è con Macerata, che elimina dalla corsa Trento in quattro partite. Ancora una volta lo scontro sarà tra Sir Safety Conad Perugia e Cucine Lube Civitanova, due squadre che si conoscono alla perfezione e che, ancora una volta, si contenderanno un trofeo.

Intanto sale la polemica tra i tifosi per la prima partita di finale (si gioca al meglio delle cinque partite) che si giocherà mercoledì 14 aprile alle 17,30 per esigenze televisive, la Rai (la partita sarà trasmessa in diretta su Rai Sport) ha palinsesti liberi solo in quella fascia oraria. Sembra proprio che il destino si accanisca sulle tifoserie in particolare sui Sirmaniaci che a gran voce gridano il loro scontento sui social sottolineando che “ancora qualcuno in Italia lavora, non siamo tutti in smart working”. Speriamo in un ripensamento dei dirigenti Rai.

E’ un duello infinito quello tra Perugia e Civitanova, anche l’anno passato la finale è stata tra queste due compagini e a capitolare è stata Perugia. Trento esce di scena ma la sua stagione prosegue, tra tre settimane e mezzo di tempo, il 1 maggio, disputerà la finale 2021 di CEV Champions League alle ore 20.30 all’AGSM Forum di Verona contro i polacchi del Kedzierzyn-Kozle. Anche questo un risultato importante per il volley italiano, che si dimostra essere uno dei migliori al mondo.

donatella binagliaDonatella Binaglia

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi