Perugia. L’IIS Giordano Bruno “parla” cinese

corso di lingua cinese

Giovedì 16 gennaio alle ore 11,30 nella sala Pagliacci della Provincia di Perugia, verrà presentato il “Corso di lingua cinese” rivolto agli alunni della scuola IIS “Giordano Bruno” di Perugia.

In un’ottica di apertura verso i nuovi mercati e le piazze economiche in più forte crescits, il ruolo della scuola è quello di fornire gli strumenti idonei e aggiornati per poter preparare gli alunni ad essere competitivi sul mercato del lavoro, grazie ad una preparazione aggiornata e non immobile ai vecchi standard dell’istruzione come intesa da sempre. La scuola, oltre a formare la base culturale dell’individuo, deve essere anche in grado di rendere l’alunno competitivo in una società sempre più determinata dallo sviluppo velocissimo delle tecnologie e delle competenze relative.

All’evento, la cui rilevanza è evidenziata anche dalle sede della conferenza stampa, ovvero il palazzo della Provincia di Perugia, saranno presenti: il Dirigente scolastico prof. Giuseppe Materia e le Professoresse Daniela Caravaggi, Cristina Cipolloni e Alessia Pedetta, insieme a cinque alunni del Liceo Linguistico e ai rappresentanti della cinese Wuxi School.

Il corso è frutto del gemellaggio  che si è tenuto ad ottobre dello scorso anno, con la scuola Wuxi Foreign Language School della regione cinese del Jangsu, che ha portato allo sviluppo di rapporti stabilire di collaborazione linguistica e culturale concreti e duraturi. In primavera la scuola IIS “Giordano Bruno” sarà capofila di un ampio progetto di gemellaggio che coinvolgerà numerose scuole dell’Umbria e altrettante scuole cinesi.

Donatella Binaglia

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi