Arte. Klimt da record: il giardino venduto all’asta per 56 milioni

E’ andato all’asta “Bauerngarten”, una delle opere più importanti di Gustav Klimt (1862-1918), mai prima in vendita, realizzata al culmine della carriera pittorica dell’artista austriaco.

Il magnifico dipinto di un giardino fiorito del 1907 è stato battuto da Sotheby’s Londra il 1 marzo con una stima di 45 milioni di sterline (oltre 52 milioni di euro), ma aggiudicato per la cifra di circa 55 milioni e 800 mila euro. “Bauerngarten” è stata esposta nella mostra “Painting the Modern Garden” alla Royal Academy of Arts di Londra nel 2016.

Helena Newman, responsabile internazionale del Dipartimento di pittura moderna e impressionista e presidente di Sotheby’s Europa, ha commentato: “Gustav Klimt è oggi uno degli artisti più richiesti e i suoi capolavori sono apprezzati in tutto il mondo. La star della stagione è senz’altro questo luminoso Bauerngarten che Klimt ha realizzato nello stesso periodo dei suoi dipinti d’oro e in particolare del ritratto dorato di Adele Bloch-Bauer. Innovativo nella sua composizione e prezioso nella scelta di colori, il dipinto è senz’altro uno dei capolavori in asta. Dipinti di Klimt di questa levatura sono conservati nei più importanti musei del mondo e solo un esiguo numero di lavori di questa importanza sono stati presentati sul mercato negli ultimi 10 anni”.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi