Italiani litigiosi con i vicini (e le polizze casa sono sempre più apprezzate)

vicini

Secondo una recente indagine condotta da un noto sito assicurativo, il 48% degli italiani ha rapporti freddi o quasi del tutto indifferenti con i vicini. Una condizione che si verifica non solo nelle villette a schiera, dove generalmente si ricerca una maggiore privacy, ma anche nei condomini.

In alcuni casi i rapporti diventano addirittura ostili per una serie di motivazioni. I rumori e gli schiamazzi (57%) sono le cause principali che determinano rapporti tesi o addirittura litigiosi, soprattutto se si verificano di notte o in periodi dove solitamente si riposa.

A seguire il mancato rispetto delle regole condominiali (52%) ed i mancati pagamenti delle spese comuni da parte degli altri condomini.

Altri motivi di frizione sono i comportamenti inadeguati tenuti tra le quattro mura domestiche ed i lavori di manutenzione e ristrutturazione (20%), che provocano rumori molesti anche ad orari poco urbani.

Dal report emerge che il 20% degli italiani, che vive una situazione di continua conflittualità con i vicini, è disposto addirittura a cambiare casa. Il 5% si è detto disponibile perfino a rivolgersi ad un avvocato.

Il 53% degli intervistati ritiene comunque che, prima che la situazione precipiti, la cosa migliore sia dialogare con l’altra persona. Due persone intelligenti possono trovare un accordo soddisfacente per tutti.

Con il giusto approccio infatti la vita condominiale ha anche diversi lati positivi. In particolare il 46% delle persone ritiene che avere un buon rapporto con i vicini è utile soprattutto per sorvegliare la casa durante le ferie.

Secondo il 24% avere la certezza di non essere isolati dà un maggior senso di sicurezza. Il 23% pensa che è utile poter contare sui vicini in caso di emergenza.

Ad ogni modo il 30% degli italiani è convinto che, per tamponare eventuali danni causati ai vicini di casa o altri condomini, la soluzione migliore sia sottoscrivere una polizza assicurativa.

Per prima cosa è possibile tutelarsi da una serie di imprevisti, grazie all’offerta sempre più ampia da un punto di vista qualitativo e quantitativo presente sul mercato.

Inoltre, richiedendo un preventivo assicurazione casa, diventa molto più facile plasmare la polizza secondo le proprie necessità e avere un quadro chiaro e trasparente del prezzo finale. Una delle realtà più consolidate del mercato è Prima Assicurazioni che, oltre ad un valido servizio di assistenza, fornisce un pacchetto di coperture molto ampio che riguarda la casa e la famiglia.

L’interfaccia del sito è molto intuitiva e consente ai clienti di accedere facilmente a tutte le opzioni, sottoscrivendo rapidamente il contratto assicurativo più idoneo alle proprie esigenze.

In base all’analisi il 10% degli italiani pensa che sia opportuno anche sottoscrivere una protezione contro i danni provocati dagli animali domestici, mentre il 13% prende seriamente in considerazione la copertura delle spese legali.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi