Maremma Archeofilm!: a Grosseto il nuovo festival di archeologia

maremma archeofilm

Dal 17 al 19 giugno sbarca a Grosseto “Maremma Archeofilm”, il grande Festival di archeologia, arte e ambiente ospitato presso il Giardino dell’Archeologia. Nelle tre sere – tutte a ingresso gratuito – il meglio della cinematografia sulle civiltà che hanno fatto la storia del nostro passato.  La manifestazione è organizzata da “Archeologia Viva/Firenze Archeofilm” e Associazione M.Arte.

La fortuna e la memoria del popolo degli Etruschi tra passato presente e futuro, ma anche la spettacolare scoperta di nuove specie di dinosauri e mostri marini che ha cambiato il panorama paleontologico. E poi l’Egitto al femminile attraverso la storia del Busto di Nefertiti scoperto nel 1912 nella terra dei faraoni, ma tuttora conservato a Berlino, la preistoria con il rinvenimento del primo essere umano in Sud Africa, il film animato su Seleuco fondatore della potente dinastia dei Selucidi nonché successore di Alessandro Magno nel settore orientale dello sterminato impero ellenistico. Infine le ultimissime scoperte sugli Incas costruttori del più grande impero precolombiano che l’America abbia conosciuto.

Si viaggia nel tempo e nello spazio con i film proposti da “Archeologia Viva/Firenze Archeofilm” e Associazione M.Arte al “Maremma Archeofilm”, il Festival di Archeologia Arte e Ambiente in programma dal 17 al 19 giugno alle 21:15 presso il Giardino dell’Archeologia (ingresso libero e gratuito).

Ogni sera in programma oltre ai film, una conversazione con i protagonisti dell’archeologia tra cui Susanna Sarti, direttore Area archeologica nazionale di Roselle, Chiara Valdambrini, direttore Museo archeologico e d’Arte della Maremma, Simona Rafanelli, direttore Museo archeologico “I. Falchi” di Vetulonia.

Il pubblico, in qualità di giuria popolare, potrà esprimere il proprio giudizio sui film in concorso contribuendo all’attribuzione del Premio “Maremma Archeofilm” alla pellicola più gradita. Dichiarano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore alla Cultura, Luca Agresti: «Torna l’appuntamento con “Maremma Archeo film”, la kermesse che coniuga l’arte, la cultura e la storia.  A partire dalle radici etrusche del nostro territorio si potranno scoprire mondi antichi e volare sulle ali della fantasia, grazie alla splendida selezione cinematografica che sarà proposta nella stupenda cornice del Giardino dell’archeologia. L’amministrazione è felice di sostenere questo progetto, che mira alla riscoperta, alla valorizzazione e alla condivisione di un inestimabile patrimonio comune».

L’evento è sostenuto da Comune di Grosseto, Regione Toscana, con il contributo Fondazione CR Firenze e Cesvot. Sponsor: Conad, Banca Tema, Cesvot.

Informazioni: 0564. 488752 (Museo Archeologico di Grosseto)

In caso di maltempo il festival si svolgerà presso il Museo di Storia Naturale (str. Corsini 5, Grosseto).

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi