Roma, Silvano Toti Globe Theatre: Much ado about nothing

globe theatre

 

Dopo i successi del programma estivo il palco del Silvano Toti Globe Theatre si appresta a salutare la stagione 2017 con il tradizionale spettacolo di chiusura in lingua inglese. Già protagonista della rappresentazione di The Tempest nella stagione 2016, la Bedouin Shakespeare Company tornerà in scena dal 5 al 15 ottobre (con l’eccezione di lunedì 9 e martedì 10 ottobre) con lo spettacolo diretto da Chris Pickles Much ado about nothing (Molto rumore per nulla), una delle più importanti tragicommedie di William Shakespeare.

Durante le soste di lunedì 9 e martedì 10 ottobre tornerà in scena per le ultime due repliche della stagione Playing Shakespeare, lo spettacolo diretto da Loredana Scaramella che offrirà al pubblico l’occasione di scoprire i segreti del teatro ovale di impronta elisabettiana attraverso la rievocazione delle atmosfere dell’epoca e l’accompagnamento musicale del Trio William Kemp.

La stagione 2017 del Silvano Toti Globe Theatre –  unico teatro elisabettiano d’Italia, nato nel 2003 grazie all’impegno dell’Amministrazione Capitolina e della Fondazione Silvano Toti per una geniale intuizione di Gigi Proietti – è promossa dall’Assessorato alla Crescita culturale di Roma Capitale con la produzione di Politeama srl e l’organizzazione e comunicazione di Zètema Progetto Cultura.  Anche quest’anno nelle sere di spettacolo sarà attivo il Globar.

Note di regia

Mai più sospiri, donne,

Mai più sospiri ormai,

Che ogn’uom v’inganna,

Un piè sull’onda, un sulla sponda,

Donne, fedele mai…

Una delle opere più famose ed amate di Shakespeare, in cui la commedia gioiosa e il dramma cupo, il ‘Molto Rumore’ del titolo, si accendono, si sviluppano e infine si risolvono felicemente grazie al ‘Nulla’ degli inganni, imbrogli, finzioni, stravolgimenti, rappresentazioni fuorvianti, bugie e raggiri.

The Bedouin Shakespeare Company, sotto il patronato di S.A.R. lo Sceicco Zayed bin Sultan bin Khalifa al Nahyan e S.A.R. la Sceicca Hissa bint Sultan bin Khalifa al Nahyan è particolarmente felice di tornare anche quest’anno al Silvano Toti Globe Theatre. Questa collaborazione ed amicizia ci rendono estremamente orgogliosi. Rappresentare un’opera di Shakespeare in uno spazio scenico così suggestivo, con un fantastico team di attori e creativi,  costituisce il sogno di ogni compagnia teatrale. Nelle scorse due stagioni abbiamo avuto il piacere di presentare al Silvano Toti Globe Theatre ‘La Commedia Degli Errori’ e ‘La Tempesta’;  entrambe le rappresentazioni hanno successivamente registrato il tutto esaurito ad Abu Dhabi e Dubai, ed all’Arcola Theatre di Londra. Quest’anno porteremo al Globe di Roma la versione inglese originale di “Molto Rumore Per Nulla”. Ci avvarremo dello stesso team brillante e creativo, con l’innovazione di una colonna sonora appena nata dal talento di Paul Knight, i costumi disegnati e creati ad hoc da Adrian Lillie, e la magia delle luci di Derek Carlyle. Il noto regista Chris Pickles creerà un’arguta ed emozionante versione di quest’opera così amata.

Non vediamo l’ora di portare amore e risate in uno splendido teatro e di condividerli con il pubblico di Roma. Un grazie di cuore a Gigi Proietti, Alessandro Fioroni e tutti quelli del Silvano Toti Globe Theatre. E’ per noi un piacere ed un onore lavorare insieme a loro e grande è il nostro desiderio di mostrare a tutti i frutti della nostra collaborazione.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi