Bastia: riprende il progetto della prevenzione dermatologica Neo Amico Mio

neo amico mio

Il progetto di prevenzione dermatologica Neo Amico Mio promosso dall’Associazione Umbra per la lotta Contro il Cancro odv, Rotary Club Assisi, Centro Servizi per il Volontariato e Avis Umbria riprende la sua corsa da Villa Salus (via Alessandro Volta, 18 Bastia Umbra) il 26 settembre.

Per prenotare la visita dermatologica gratuita è necessario chiamare lo 075/5272647 o il 3203613701 dal lunedì al venerdì dalle ore 16:00 alle ore 18:00.

Il progetto è rivolto alle persone che non hanno mai fatto una visita dermatologica o che non effettuano controlli da almeno quattro anni.

I dermatologi volontari incontreranno i cittadini per una visita accurata e una mappatura dei nei con l’utilizzo del dermatoscopio ad epiluminescenza.

Il progetto Neo Amico Mio nasce nel 2011 con l’intento di fare educazione alla prevenzione dermatologica nelle scuole; un format destinato alla sensibilizzazione degli studenti di scuole elementari, medie, licei ed istituti secondari al problema del melanoma e di tutti i tumori della pelle. Nel 2016 il progetto si amplia ulteriormente, grazie all’appoggio del Rotary Club di Assisi e al supporto organizzativo di AVIS e del Cesvol Umbria ottenendo anche il patrocinio dell’Ordine dei Medici della Provincia di Perugia.

Neo Amico mio si sposta dunque dalle scuole agli ambulatori, nelle aziende e nelle sedi AUCC di tutta la regione per offrire un servizio di prevenzione dermatologica gratuita in tutta l’Umbria. Specialisti in dermatologia di tutta la regione, sempre capitanati dal dott. Giulio Franceschini e dalla dott.ssa Chiara Franceschini, dedicano intere giornate allo screening gratuito.

Oltre 4.000 persone sono state visitate gratuitamente dal 2016 ad oggi. Molte le città raggiunte nel corso degli anni tra cui: Terni, Bevagna Gualdo Cattaneo, Assisi, Perugia, Tuoro, Città di Castello, Todi, Marsciano, Magione, Foligno, Gubbio, Norcia, Spoleto, Orvieto, Narni e Amelia.

Il melanoma è un tumore cutaneo maligno che in Italia colpisce, ogni anno, circa 11.300 persone. Il melanoma è il terzo tipo di cancro più comune nella popolazione under 50, tra i quali rappresenta l’8-10% del totale in entrambi i sessi, nel 13% dei casi la malattia viene scoperta quando è già in uno stadio avanzato e sono presenti metastasi.

E’ importante individuare e cercare il melanoma nella sua fase iniziale perché può diffondersi rapidamente in ogni parte del corpo. Con questo scopo nasce e cresce il progetto Neo Amico Mio e con questo obiettivo continua la sua corsa verso la diffusione della cultura della prevenzione.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi