Nuova stagione di pallavolo: il conto alla rovescia è iniziato

nuova stagione pallavolo

Dopo il brusco stop imposto dall’emergenza Covid prende il via la nuova stagione di pallavolo che vedrà la Sir protagonista tra le mura amiche del PalaBarton

Si avvicina il match di domenica quando, per la prima volta dopo 7 mesi di chiusura, il PalaBarton riaccoglierà i giocatori della Sir Safety Conad Perugia freschi di preparazione estiva al primo appuntamento con il taraflex.

Per la semifinale della Coppa delle Coppe la squadra di Gino Sirci incontra la Shoes Modena Modena, squadra solita allenata da Giani, ormai allenatore di esperienza pronto a dare battaglia in questo campionato. Oggi allenamento tecnico al PalaBarton dedicato al match casalingo di domenica sera (ore 20.35, diretta su Raisport), in programma lo studio dell’avversario e degli accorgimenti tecnico-tattici da adottare in campo, fissando l’obiettivo sui fondamentali e sulle situazioni di gioco più importanti per fronteggiare al meglio Modena.

Modena arriva al PalaBarton reduce dal successo di ieri contro Trento nell’allenamento congiunto disputato al PalaPanini. Diversi i cambiamenti operati rispetto alla passata stagione, con coach Giani che potrà contare sull’apporto dei confermati Christenson in regia e Mazzone al centro. Tutto nuovo il resto del sestetto di partenza con il ritorno di Vettori nel ruolo di opposto, l’arrivo di Stankovic al centro, gli sbarchi dell’ex bianconero Petric, dell’azzurro Lavia e del tedesco Karlitzek in posto quattro e l’acquisto del libero francese Grebennikov a comandare la seconda linea.

Roster pertanto di assoluto valore per la Leo Shoes con Perugia pronta naturalmente a giocarsi tutte le proprie carte per staccare il pass per la finalissima dell’Arena di Verona.

“Negli ultimi due mesi abbiamo fatto un grande lavoro, migliorando sempre giorno dopo giorno – dice lo schiacciatore olandese Thijs Ter Horst – Domenica inizia finalmente la stagione subito con una partita molto importante. Sarà bello dopo tanti mesi fermi, poi giocare contro Modena dà sempre sensazioni particolari e non vedo l’ora di scendere in campo. Per noi e per il nostro gioco sarà importante mettere in campo una prestazione robusta in battuta e a muro. La nostra è una squadra fisicamente molto forte e se battiamo bene possiamo poi sfruttare al meglio tutta la nostra fase break”.

Donatella Binaglia

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi