La Sir inciampa a Ravenna: domani sarà il giorno del giudizio

leghe sportive volley campionati pallavolo coronavirus

Perugia si è complicata la vita perdendo gara due a Ravenna e domani sarà dentro o fuori.

Fischio d’inizio alle ore 18:00 in un PalaEvangelisti pronto a tifare i propri idoli per entrare nelle semifinali scudetto. L’opposto Atanasijevic, beniamino del tifo perugino spiega: “Sicuramente è la partita più importante della stagione, una partita da dentro o fuori. Siamo abituati a giocare questo tipo di gare, siamo concentrati e ci stiamo preparando al meglio. Invito i nostri tifosi a venire più numerosi possibile al palazzetto perché certamente ci servirà il loro aiuto per raggiungere la semifinale”.

Le probabili formazioni saranno per Bernardi: diagonale di posto due De Cecco-Atanasijevic, Podrascanin ed Anzani al centro, Zaytsev e Berger schiacciatori e Colaci libero.
Formazione usuale anche per Soli, tecnico Bunge, che recupera Marechal in coppia con Poglajen in posto quattro. Orduna in regia, Buchegger opposto, Georgiev e Diamantini al centro e Goi libero gli altri cinque al fischio d’inizio.

In queste partite a poco serve la tecnica (data chiaramente per scontata) mentre il cuore e la testa devono lavorare sulle stesse frequenze perché questa è una partita senza ritorno. Per quei pochi che non intendono perdersi lo spettacolo, il match di domani tra Perugia e Ravenna sarà visibile in diretta tv su Raisport a partire dalle ore 18:00 con il commento di Maurizio Colantoni ed Andrea Lucchetta, per gli altri il posto è sugli spalti del PalaEvengelisti: maglia bianca e braccia alzate a tifare insieme ai meravigliosi Sirmaniaci.

Donatella Binaglia

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi