Rare Special Powers: le iniziative per la Giornata dedicata all’Autismo

rare special powers

Oggi 2 aprile si celebra la Giornata Internazionale per la consapevolezza sull’Autismo e anche in questa occasione il gruppo Rare Special Powers è pronto a portare avanti la propria opera di sensibilizzazione.

I disturbi dello spettro autistico (DSA) sono un disturbo del neurosviluppo, caratterizzati da una organizzazione atipica di alcune aree del cervello che vanno a compromettere funzioni della sfera comportamentale come interazione sociale, comunicazione e linguaggio, immaginazione (interessi ristretti, con comportamenti stereotipati). Le cause sono in parte dovute a ragioni genetiche, anche se queste non spiegano in modo esaustivo il complesso quadro clinico. Studi sono in corso e la ricerca ha comunque portato a interessanti risultati e dati.

Le persone autistiche presentano, in generale, oltre alle difficoltà nelle interazioni sociali reciproche e nella comunicazione, particolare attenzione per alcuni stimoli sensoriali, predisposizione a comportamenti ripetitivi e routine rigide.

La diagnosi di DSA è basata su parametri esclusivamente comportamentali, si usa solitamente il DSM-V (Diagnostic and Statistical Manual of Mental  Disorders edizione V) per farla. Pertanto è importante riferirsi a situazioni di osservazioni standardizzate e adottare scale di valutazione chiare e condivise; al momento non sono disponibili biomarker specifici per la diagnosi.

I DSA hanno una prevalenza, di circa 1 ogni 100 bambini, secondo ricerche epidemiologiche condotte in Asia, Europa e Nord Europa, in rapporto 4:1 tra maschi e femmine. I dati possono variare per diverse ragioni e ulteriori indagini sono in atto a chiarire anche l’aspetto relativo alle differenze tra i due sessi. In Italia, considerando tali dati, si stima che almeno 600.000 persone e quindi famiglie, siano interessate.

E’ quindi doveroso porre l’accento anche su questa realtà sociale e il Rare Special Powers, per la serata del 2 aprile, metterà in moto la sua iniziativa del #LightAMonument. Nei comuni di Perugia, Cannara e Umbertide saranno infatti illuminati i principali monumenti di blue per mantenere alta l’attenzione sull’autismo e questa comunità a livello regionale, nazionale e internazionale.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi