Screening mammografico gratuito: plauso dell’associazione L’Aura

screening mammografico alleanza contro il cancro tumore al seno deborah giornata mondiale contro il cancro mammografia afas

Approvata, da parte dell’Assemblea Regionale, la mozione che estende lo screening mammografico gratuito alle donne tra i 45 e i 49 anni. 

L’Associazione L’Aura esprime soddisfazione per l’approvazione, in Consiglio regionale, della mozione che estende lo screening mammografico gratuito alle donne tra i 45 e i 49 anni. La mozione, presentata all’Assemblea dal consigliere Roberto Morroni, era stata consegnata allo stesso Morroni da Azzurro Donna proprio in memoria di Laura Buco, lo scorso 21 ottobre, in occasione dell’evento “Forza Italia per l’Umbria e per l’Italia”, svoltosi all’Hotel Giò.

Ringraziamo tutti coloro che hanno contribuito a raggiungere questo risultato, nella consapevolezza di quanto l’ampliamento della platea dello screening mammografico obbligatorio attraverso l’abbassamento dell’età a 45 anni anziché a 50 come è attualmente sia importante per ridurre la mortalità del tumore al seno e migliorare al curabilità della malattia. -ha spiegato Alessio Bevilacqua, presidente dell’Associazione L’Aura e marito della Buco– Ringraziamo Azzurro Donna per aver accolto e portato avanti la proposta, che per Laura era prioritaria, il Vicepresidente Morroni per averla portata all’attenzione dell’Assemblea e tutti i consiglieri che, con grande senso di responsabilità, l’hanno approvata. L’obiettivo dell’Associazione L’Aura -ha concluso il presidente- è proprio quello di contribuire alla lotta contro il tumore al seno soprattutto nelle donne in età fertile, in gravidanza e allattamento.”

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.