Spoleto. L’estate è ancora più magica con le Lune di Giancarlo Neri

lune festival di spoleto giancarlo neri

Le 60 Lune di Giancarlo Neri, installazione voluta da Monini come segno d’amore per la città dove l’azienda è nata e produce, hanno illuminato le notti del Festival di Spoleto e sono piaciute proprio a tutti: pubblico, critici e persino ladri che nei giorni scorsi hanno tentato di rubare una, quella posizionata sotto il Ponte delle Torri.

Neri ha posizionato i sessanta globi luminosi su torri, campanili, palazzi e tetti del borgo, dando alla città la visione “multipla” del nostro satellite.

Un’opera straordinaria che sarà possibile ammirare, eccezionalmente, ancora per 2 mesi, fino al 31 settembre per la gioia di chi ha scelto Spoleto anche per le sue vacanze estive, trovandola persino più magica.

Giancarlo Neri è nato a Napoli nel 1955. Nel 1978 si è trasferito a New York dove ha studiato alla Art Students League ed ha vissuto fino al 1997. La sua prima mostra personale è stata alla Kornblee Gallery di New York nel 1983. Dopo gli inizi come pittore, Neri si è dedicato alla realizzazione di installazioni site-specific di grandi dimensioni negli U.S.A., in Sud America ed in Europa. Tra le opere più note “Still Night” alla Clocktower Gallery (PS1) di New York nel 1991, “The Writer” a Londra, Hampstead Heath nel 2005, ora in esposizione permanente alla Villa Reale di Monza, “Luna & Laltra”, installazione permanente al Castel Sant’Elmo di Napoli (2008), “Massimo Silenzio” al Circo Massimo di Roma nel 2007, poi replicata a Madrid (2008), Dubai (2009) e a Rio de Janeiro nel 2012, e “Audioghost68” sul Cretto di Burri a Gibellina (TP) nel 2015. Attualmente vive e lavora a Roma.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi