“Parla italiano” l’ultimo video di Robbie Williams

video robbie williams

di Monica Palermi

 

Robbie Williams ha scelto l’Italia per girare il videoclip del suo nuovo singolo, intitolato “The Impossible. A realizzare e dirigere il video per il brano del nuovo album del cantante britannico, “Under The Radar Vol. 3“, è stato il regista veneto Stefano Bertelli, che ha adottato la tecnica dell’animazione stop motion utilizzando solo modelli di carta originali e ricorrendo in misura minima alla computer grafica. Questa tecnica prevede l’uso di oggetti inanimati mossi in progressione e fotografati a ogni cambio di posizione. La successiva proiezione della sequenza di foto rende l’impressione di movimento.

Il video ci proietta in un viaggio animato, all’inseguimento di una fragile barchetta di carta che sembra, al contrario delle aspettative, in grado di resistere alle avversità che le si palesano durante il suo percorso alla ricerca della salvezza “impossibile” citata dall’artista, che “must be done”, che deve essere resa possibile.

Il tempo di produzione del video è stato di soli 20 giorni e il regista, a tal proposito, ha spiegato: «Abbiamo strutture e mezzi per agevolare e velocizzare il lavoro di produzione, plotter di taglio, motion control per riprese complesse in animazione». La casa di produzione che si è occupata della realizzazione del video è la Seen Film, che in precedenza ne ha già creati per diverse band americane e internazionali come The Dead South, The Shins, Vessels feat Flaming Lips e The Dead South, oltre a aver realizzato 12 video per l’album “Dream Too Much” dedicato ai bambini di Amy Lee, vocalist degli Evanescence.

Robbie Williams, forte di un successo decennale che sembra non abbandonarlo, è, quindi, ancora impegnato nella promozione del suo ultimo album, uscito nel novembre 2017, sul quale continua a sperimentare ricercando soluzioni creative come quella del video in stop motion di “The Impossible”.

 

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi