Search

A Spello al via la XXXVI edizione di “Incontri per le strade”

Spello e il Monte Subasio umbria

Dal 2 al 30 agosto gli “incontri” nei luoghi più significativi della città

Un luogo sacro, una piazzetta, un chiostro, un museo: sono le location d’eccezione che questa estate accoglieranno gli eventi della XXXVI edizione di “Incontri per le Strade”, la rassegna promossa nella Città d’Arte e dei Fiori dal 2 al 30 agosto 2015 dal Comune di Spello in collaborazione con la Regione Umbra.

Il ricco cartellone è stato presentato questa mattina durante una conferenza stampa svoltasi nella Sala degli Zuccari del Palazzo Comunale alla presenza del sindaco di Spello Moreno Landrini, dell’assessora comunale alla cultura Irene Falcinelli, del responsabile comunale del servizio cultura e beni culturali Giulio Proietti Bocchini, del direttore artistico del Festival Federico Cesi – Musica Urbis Annalisa Pellegrini, della responsabile di Sistema Museo Michela Giuglietti e di Paolo Repetto, responsabile relazioni esterne Utopia 2000 Onlus.

In scena 27 eventi dove tornano come protagoniste la  musica, l’arte, la narrativa e il teatro; si rinnova la collaborazione con l’esperienza consolidata del Festival Federico Cesi – Musica Urbis che nei suoi incontri itineranti nelle principali città umbre ha fissato a Spello ben quattro main concert di livello internazionale (2, 13, 19 e 23 agosto alle ore 21.30 ) e otto concerti pomeridiani (3, 4, 6, 9 12, 16, 17 e 18 agosto dalle ore 18.00) dedicati al “’900…il secolo breve”  e con l’Associazione HISPELLVM che attraverso uno straordinario viaggio con battaglie, gladiatori, taverne, teatro, cortei e riti, riporterà gli spettatori all’epoca degli antichi romani (dal 20 al 23 Agosto).

Villa Fidelia ospiterà Le Notti dell’Utopia – itinerari di musica, letteratura, arte e cibo, due serate organizzate da Utopia 2000 Onlus (7 e 8 agosto) all’insegna del  saltarello e della musica d’autore con Niccolò Fabi che si esibirà insieme al Gnu Quartet.

A fare da cornice agli eventi i Beni culturali della città: in collaborazione con Sistema Museo, la Villa Romana in località Sant’Anna, attualmente chiusa al pubblico per lavori di ristrutturazione, durante la rassegna aprirà le sue porte a cittadini e turisti che con visite guidate potranno ammirare i pavimenti musivi con le splendide decorazioni policrome di tipo geometrico, antropomorfo e zoomorfo.  Da non perdere anche gli appuntamenti del 9 agosto con la visita a tema tra arte e musica della Cappella di Sant’Anna detta “Tega” e del 16 agosto con “Notte a Spello”, un itinerario alla scoperta dei tesori nascosti della città.  Nella Pinacoteca Civica e Diocesana fino al 31 ottobre sarà inoltre possibile ammirare la mostra “Sensational Umbria by Steve McCurry”, mentre sul sagrato di Santa Maria Maggiore e nelle Torri di Properzio saranno in esposizione le opere di Andrea Roggi che propone “IL VOLO DEL BRONZO, visioni sognanti nell’aria dei cieli”.

Spazio anche ai giovani con un evento dedicato all’educazione stradale e alla musica: l’Associazione vittime della strada il 26 agosto promuove la II Giornata di Educazione stradale con numerose iniziative contro le stragi del sabato sera che si concluderanno in piazza Kennedy con l’esibizione della Nazionale Italiana Deejay in diretta su Radio Max Energy.

Dopo il grande successo della scorsa edizione, tornano a Collepino il 2 e 9 agosto i Laboratori e percorsi dei piccolo popolo dei folletti dedicato ai bambini dai 3 ai 12 anni curati dall’Associazione “Facciamo Che…”.

Ricco anche il programma di “INCONTRI….a Settembre”, un evento nell’evento che si presenta al pubblico con l’anteprima di due importanti manifestazioni della città, il Festival del Cinema e la Rassegna letteraria città di Spello “PassaParola – Leggi, gusta, pensa…”;  atteso anche il Concorso fotografico nazionale “Le infiorate di Spello” giunto XXVI e il Concorso fotografico nazionale “I giorni delle Rose” curati del Circolo Cinefoto Amatori Hispellum ( 6 settembre).

“I luoghi più significativi della città tornano come protagonisti in questa XXXVI edizione della Rassegna – commenta il sindaco Moreno Landrini– una piazzetta, un chiostro, un museo diventano i palcoscenici di eventi che oltre ad essere momenti personali sono occasioni per stare insieme e condividere le bellezze della nostra straordinaria città. Incontrarsi a Spello sarà anche riscoprire i nostri Beni culturali, quelli che ogni giorno abbiamo sotto gli occhi, che ci hanno educato alla bellezza e che è bene ri-visitare in forme inedite. In questo agosto apriremo le porte, in via del tutto straordinaria, alla stupenda Villa Romana di Sant’Anna per rivelare a tutti noi e ai fortunati turisti lo scrigno di storia che sono i suoi pavimenti musivi”.

“Con l’invito “incontriamoci a Spello” vogliano proporre un cammino comune, una contaminazione che passa anche attraverso i prodotti tipici, per richiamare alla convivialità e alla relazione – ha continuato l’Assessora alla Cultura Irene Falcinelli. Questo percorso si conclude il 30 agosto con Lizard Spello Show, l’esibizione di Band musicali “under 27” a cura dell’Accademia Musicale Lizard Spello e dedicato a tutti coloro che credono nei giovani e vogliono sostenerli per riaprire a settembre al ritmo della pizzica e della tammurriata, con il gruppo “Mamma li turchi”. Questa è un’estate calda ma ne siamo nascostamente contenti quando guardiamo le pendici ulivate del Subasio e ci spinge a uscire, verso luoghi freschi e ameni, a stare insieme”.

Il programma completo della Rassegna è consultabile online sul sito del Comune di Spello (www.comune.spello.pg.it) ed è disponibile allo Sportello del Cittadino (tel. 0742.300050), all’Infopoint (tel. 0742.302239), alla Pinacoteca Civica (0742.301497) e alla sede della Pro Loco (0742.301009).

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi