COVID 19: attivati servizi di sostegno psicologico a Umbertide, Narni e Terni

sostegno psicologico numero verde
In questo momento epocale il sostegno psicologico alle persone sole, deboli, con problemi o con un familiare ricoverato per COVID 19, è indispensabile per far capire che nessuno è lasciato indietro. A tal fine sono stati attivati servizi telefonici di supporto psicologico ad Umbertide, Narni e Terni.
Il Comune di Umbertide, nell’ambito delle azioni di supporto alla popolazione nel corso dell’emergenza sanitaria da Covid-19 ha istituito un servizio telefonico di ascolto e sostegno psicologico.
Si tratta di un servizio completamente gratuito, attivo in seguito alla disponibilità fornita su base volontaria del dottor Federico De Salvo, psicologo e neuropsicologo dell’Istituto Prosperius TiberinoIl numero da contattare è il 349 1693230.
Giorni ed orari: dal lunedì al sabato dalle 12.00 alle 14.00; il martedì e il venerdì anche in orario pomeridiano dalle 18.00 alle 20.00.
Il servizio è destinato alle persone in quarantena o autoisolamento, a rappresentanti di associazioni che necessitano di ascolto, di supporto e ai cittadini che versano in stato di necessità.
A Terni, il servizio di Psicologia ospedaliera dell’Azienda Santa Maria di Terni ha messo a disposizione una linea telefonica dedicata in via prioritaria ai familiari dei pazienti ricoverati, ai pazienti in regime di ricovero che autonomamente vogliano contattarci e ai dipendenti direttamente coinvolti nell’assistenza dei pazienti Covid-19.

Per parlare con gli psicologi dell’Azienda ospedaliera è possibile contattare il  numero 0744-205968 lunedì, mercoledì e venerdì  dalle ore 8.30 alle 14, martedì e giovedì dalle ore ore 8.30 alle 17. Si precisa che tale numero deve essere utilizzato per necessità di carattere esclusivamente psicologico e che l’intervento psicologico non rappresenta in alcun modo un tramite con i reparti relativamente ad informazioni di carattere clinico e di salute del familiare ricoverato.

A Narni è stato attivato il servizio “Ascoltiamoci” da parte dell’amministrazione comunale in collaborazione con il Sert di Narni-Amelia. L’iniziativa consiste in un consulto telefonico con una psicologa a disposizione dei cittadini che abbiano bisogno di confronto e di appoggio durante questo periodo di emergenza COVID-19. Lo sportello “Ascoltiamoci” è aperto il martedì dalle 9 alle 13 e il venerdì dalle 14 alle 17 chiamando il numero 3482887425. Allo sportello risponde la psicologa, dott.ssa Letizia Angeli.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi