Anteprima sulle droghe per il Festival della medicina tradizionale

festival della medicina tradizionalepalazzo trinci foligno riccetti

Il prossimo 5 e 6 ottobre a Foligno, presso Palazzo Trinci e Palazzo Candiotti, si terrà il Festival di medicina tradizionale.

Il 4 ottobre la manifestazione vedrà un anteprima, presso la Sala Adesini dell’ospedale di Foligno, dalle ore 14:30 con una conferenza sulle droghe e la dipendenza, conferma l’importanza internazionale del festival che ospita professori, medici ed esperti stranieri ed italiani.

Questo evento ha l’intento di divulgare, presso operatori sanitari e cittadini, tematiche non correttamente conosciute sulla medicina tradizionale di varie regioni del mondo e fornire quindi gli strumenti idonei per un corretto stile di vita. Il Festival presentato in Preview, nell’edizione del 11 e del 12 novembre 2017, presso Palazzo Trinci a Foligno, ha riguardato maggiormente la medicina tradizionale indiana ed è stata realizzato con il supporto culturale dell’Ambasciata Indiana in Italia.

Sono intervenuti medici di fama internazionale dall’India che hanno illustrato il rapporto tra la medicina tradizionale e quella allopatica, suggerendo tecniche complementari riconosciute dall’OMS.

Nella 2°edizione che si è svolta il 6 e 7 ottobre 2018, il Festival è cresciuto trattando nuovi ed interessanti aspetti della medicina complementare con l’ausilio di esperti (medici e docenti universitari) che hanno posto l’attenzione sulla medicina tradizionale orientale, ma anche sulla fitoterapia, neuropsicologia, ipnosi, alimentazione ed altro.                                .

L’evento è organizzato dal Corso di Laurea in Infermieristica di Foligno – Dipartimento di Medicina dell’Università degli Studi di Perugia, con il patrocinio della Regione Umbria, della Provincia di Perugia, del Comune di Foligno e dell’Azienda USL2.

Le conferenze, i workshop e gli eventi collaterali sono tutti gratuiti.

Si raccomanda la prenotazione del posto su eventbrite o via e-mail : prenotazioni.festivaldimedicina@gmail.com

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi