La guerra del sale: a Torgiano rievocazione della battaglia del 1540

la guerra dal sale

Presentato lo scorso 9 novembre La guerra del sale, manifestazione che animerà le vie del centro storico di Torgiano dal 12-13 novembre con di spettacoli, mercati, danze rinascimentali e animazione.

In memoria dell’antica battaglia del 3 giugno 1540 a Torgiano si celebra la “La Guerra del Sale”, per rievocare nel territorio uno scorcio di storia umbra, quando nello scontro tra le coalizioni di Perugia e del Papato, avvenuto lì dove convergono i due fiumi della Regione, il Tevere e il Chiascio, Torgiano rappresentò una sorta di baluardo, resistendo alle truppe papaline.

La guerra del Sale racchiude tante associazioni ed Istituzioni – ha detto Tatiana Cirimbilli la Presidente dell’ associazione la Guerra del Sale – questa è la forza e la capillarità di questo straordinario evento identitario del territorio. La cosa che ci fa ben sperare per il futuro è che ogni anno si aggiungono nuovi abitanti che vogliono partecipare alla rievocazione, segno che questa due giorni è entrata nel cuore dei cittadini. Il mercato che si snoderà lungo le vie del centro storico proporrà cibo e degustazioni di vini del territorio, un banco sarà dedicato ai paesi francesi gemellati con Torgiano da 25 anni e che quest’anno partecipano con i loro prodotti, una fra le tante novità”.

Sabato 12 alle 15 ci sarà l’apertura ufficiale del mercato e alle 16:00 si parlerà di magia delle spezie con Marine Arena (appuntamento alla stessa ora anche domenica) poi visita guidata al piano nobile di palazzo Graziani Baglioni (prenotazioni allo 075.6211682) altra novità di quest’anno a sottolineare il forte legame della Famiglia Baglioni con la Guerra del Sale. Alle ore 18 l’evento di punta della Manifestazione con il suo corteo storico con partenza dalla Torre di Guardia di Torgiano che si snoderà per le vie del centro con arrivo in Piazza Baglioni. A chiudere alle 21 nella sala S. Antonio concerto a cura dell’@Associazione musicale Ciro Scarponi “Perugia Saxophone”.

Domenica 13 si parte alle 15 e alle 16,30 con i giovani delle scuole medie del territorio che animeranno la piazza.
Il Comune di Torgiano – ha detto l’Assessore alle Cultura Elena Falaschi – è sempre vicino alla rievocazione “La Guerra del Sale” e a tutti i volantari che ci lavorano, evento che sta sempre di più andando verso un indirizzo e una traiettoria importante di ricerca storica, minuziosa e fedele. A questo proposito anche le scuole del territorio sono parte integrante dell’ intera manifestazione con i laboratori grazie ai quali contribuiscono al valore storico e culturale della festa. Voglio anche ringraziare l’ex direttore artistico Gianluca Foresi che ci lascia una manifestazione di ottimo livello proiettata sempre di più verso il futuro”.

 

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi