A Monteluce arriva la “Portineria” per i piccoli problemi quotidiani

portineria

La Portineria a Monteluce nasce per offrire un punto di riferimento per i cittadini alle prese con i piccoli problemi di tutti i giorni e fare da tramite con l’amministrazione locale.

Avere un punto di riferimento nel quartiere dove poter ricevere un pacco, consegnare delle chiavi, incontrarsi. Tra le azioni previste dal progetto “Innovazione sociale a misura di città” c’è uno spazio al servizio della comunità denominato “Portineria” che nascerà nel quartiere di Monteluce – Sant’Erminio dove si offriranno soluzioni ai piccoli problemi di tutti i giorni.

“La Portineria – hanno spiegato le organizzatrici – è un luogo dove la cittadinanza può essere supportata diciamo come un tempo quando si lasciavano le chiavi sulla porta e c’era un mutuo aiuto su molte cose a partire dalle relazioni sociali. Quello che si vuole ottenere è di ridare vitalità al quartiere migliorandone la vivibilità, l’apertura e la solidarietà”.

Un progetto ambizioso che sarà affidato ad una cooperativa. La comunità, attraverso workshop guidati da esperti, può arrivare a palesare quali sono i bisogni e le lacune da colmare per poi relazionarsi con amministratori locali.

Donatella Binaglia

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi