Non giocarti la testa col Diavolo: a Carsulae lo spettacolo di Leonelli

non giocarti la testa col diavolo

Venerdì 21 agosto alle ore 20:45, presso il Teatro Romano di Carsulae (TR), si terrà lo spettacolo “Non giocarti la testa col Diavolo” dell’associazione di promozione sociale “Il povero Willy”, con la collaborazione del Comune di Terni.

“Non giocarti la testa col Diavolo” è diretto e interpretato da Riccardo Leonelli e tratto dalle opere di Edgar Allan Poe.

Riccardo Leonelli (Il paradiso delle signore, Luisa Spagnoli, Centovetrine, Un passo dal Cielo, Una pallottola nel cuore) ritorna a Terni dopo aver ottenuti importanti riconoscimenti internazionali grazie al suo cortometraggio “Taxi”, scritto e diretto da Leonelli stesso, per la regia di Matteo Vicino.

Il cortometraggio ha ottenuto ben 7 riconoscimenti internazionali, il premio Saint Vincent in Valle d’Aosta e ben 6 premi nella patria del Cinema, in coppia con Veronica Visentin: New York Film Awards, New York International Film Awards, Los Angeles Film Awards, Actors Awards Los Angeles e Oniros Film Award.

Da menzionare la premiazione come migliore sceneggiatura (Best Screenplay) al New York International Film Awards e come migliore attore (Best Actor) all’Actors Awards di Los Angeles.

Fresco di questi successi, Riccardo Leonelli ritorna al teatro romano di Carsulae dopo aver messo in scena durante l’estate del 2019 “Amatores: Amori e risate nell’antica Roma”, registrando un notevole successo e apprezzamento da parte del pubblico.

“Non giocarti la testa col Diavolo” è una performance piuttosto fuori dal comune che parte dai testi meno noti di Edgar Allan Poe, colui che più ha giocato con le nostre inquietitudini e con i simboli della nostra mente; Riccardo Leonelli ci fa conoscere il carattere grottesco dell’autore insieme a Mia Venezi e Sergio Petrucci, donandoci un’immagine inedita, ma non per questo meno interessante, di uno degli scrittori che ha maggiormente ispirato l’immaginario della letteratura contemporanea.

Le coreografie sono di Romana Sciarretta, le scenografie di Paolo Leonelli, i costumi di Marinella Pericolini, grafica della Fenix Ars, service audio e luci della S.S. Service, l’ufficio stampa è a cura di Francesco Mazzilli, le foto sono di Andrea Ciccalè; un ringraziamento ad Aurelio Albergotti e Valentina Lilla.

Il costo del biglietto è di 12 € intero e 5 € ridotto (Minori di 18 anni).

E’ possibile acquistare la prevendita, con una disponibilità limitata dei posti, presso il rivenditore New Sinfony (Galleria del Corso 12, 05100 Terni), oppure presso i siti web del Comune di Terni e del gestore Viva Ticket.

L’ingresso al Teatro e lo spettacolo si svolgeranno nel pieno rispetto delle norme di sicurezza anti Covid-19.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi