Un primo che sa di primavera: Rigatoni con gorgonzola e asparagi

Con la primavera la natura offre nuovi doni, con il primo piatto Rigatoni con gorgonzola e asparagi, La dispensa di Ilenia propone una ricetta che unisce la dolcezza degli asparagi al piccante erborinato del noto formaggio lombardo.

L’asparago, del quale, per le molte varianti, sia località italiane che estere detengono la IGP, è famoso per le sue tante proprietà; grazie al suo effetto diuretico è un coadiuvante contro gotta, calcoli renali, reumatismi e idropisia ed ha un ruolo attivo nella diminuzione di casi di eczema.

Il Gorgonzola è un formaggio a pasta cruda di colore bianco paglierino, le cui screziature verdi sono dovute al processo di erborinatura, cioè alla formazione di muffe, nasce intorno al Mille a Gorgonzola, piccolo centro alle porte di Milano che rimane il maggior centro di produzione.

Qui di seguito gli ingredienti dei rigatoni con gorgonzola e asparagi per quattro persone:

– 240 gr. di rigatoni

– 300 gr. di asparagi

– 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

Sale quanto basta

Per la salsa:

– 150 gr. gorgonzola dolce DOP

– 60 ml. latte parzialmente scremato

– 1 cucchiaio parmigiano reggiano grattugiato

Pepe nero questo basta.

Procedimento:

Pulite e lavate gli asparagi eliminando le parti dure, tagliateli a pezzetti.

Scaldate in un tegame l’olio extravergine e unite gli asparagi con un po’ d’acqua, coprite il tutto e lasciate cuocere.

Intanto, scaldate in un pentolino il latte in cui avrete aggiunto il gorgonzola tagliato in pezzi, mescolate continuamente a fuoco basso e fate sciogliere il formaggio. A questo punto, spegnete il fuoco ed unite il parmigiano grattugiato.

Cuocere la pasta in abbondante acqua bollente salata. Scolatela al dente ed unitela agli asparagi cotti nel tegame, aggiungendo la salsa al gorgonzola ed un pizzico di pepe macinato fresco.

Servite la pasta con asparagi e gorgonzola calda, guarnendo il piatto con delle punte di asparagi messe, precedentemente, da parte.

Buona primavera e buon appetito a tutti!

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi