Volley. La Sir asfalta il Verona guidata dal carisma di Zaytsev ed Atanasievic

zaysev atanasijevic verona

di Donatella Binaglia

 

I giocatori forti vogliono giocare con giocatori forti. Oggi Verona non l’abbiamo fatta entrare in partita, volevo vincere senza lasciare strascichi“. Vince 3 a 0 sul campo di Verona la Sir Safety Conad Perugia che  consolida il quarto posto e aspetta le altre partite per capire con chi giocherà in Coppa Italia. A parlare nelle prime battute era Atanasievic in un siparietto gustoso, intervistato da Rai Sport, dichiara di essere contento di giocare con Ivan Zaytsev perché, appunto: ogni campione vuole giocare con campioni. Poi arriva Ivan, due battute e subito i due campioni scherzano e si divertono.
Non ho mai visto un giocatore battere come Ivan“, dichiara Atanasievic, “Esagerato! – risponde Ivan – Ho battuto bene e speriamo di continuare anche nelle altre partite, oggi tutto è  stato facile”.

Una partita perfetta quella di oggi…

Zaytsev: “abbiamo detto di “azzannarli” subito così da non dargli spazio“.

Cosa è  cambiato da qualche settimana?

Zaytsev: “È solo  passato il tempo e ci siamo amalgamati,  niente di particolare, ora siamo tutti in forma attacchiamo difendiamo e giochiamo fino alla fine“. 

Abbiamo visto molte difese e un grande palleggiatore distribuire alla perfezione.

Zaytsev: “La difesa nella pallavolo moderna è un elemento importante, la spettacolarità del gesto dà carica e mentalità giusta“.

Semplici, disponibili, due veri campioni.  Atanasievic e Zaytsev si concedono alle tantissime ragazzine che chiedono selfie e autografi facendo aspettare la tanto agognata doccia post partita. Due ragazzi sani come lo sport che praticano. 

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi