Guida di Repubblica: alla scoperta della città di Spoleto

guida di repubblica

Un volume della Guida di Repubblica che attraversa le bellezze, la storia, le ricchezze culturali ed artistiche e le imperdibili specialità dell’enogastronomia della città di Spoleto. Decine di protagonisti raccontano la “loro Spoleto”, a partire dall’attore Andy Garcia, che apre la Guida con una lunga intervista. Ampia la sezione dedicata al Festival dei Due Mondi. In edicola dal 24 giugno.

“Eravamo stati ospitati in una villa fuori della città, circondata da uliveti. L’olio che usavano in quella casa veniva da quegli ulivi. Ancora ricordo il sapore di quell’olio, un sapore intenso ed ammaliante, mai sperimentato prima. Fino ad allora non conoscevo il significato, la delizia e l’importanza del vero olio d’oliva. Devi andare a Spoleto per capirlo!”. Andy Garcia partecipò al Festival dei Due Mondi di Spoleto nel 2007, in cui non solo presentò il film da lui diretto The Lost City ma suonò con la band per due serate consecutive nell’anfiteatro storico, un’esperienza per lui indimenticabile. Ed è proprio da questo racconto che parte il viaggio della Guida di Repubblica dedicata a Spoleto.

Un viaggio che porta tra bellezze come il duomo e la Rocca Albornoziana, i palazzi e i musei, le gallerie d’arte e gli artisti che nei secoli hanno impreziosito i tesori cittadini, da Pinturicchio a Leoncillo Leonardi, da Giuseppe Valadier ad Alexander Calder, con un approfondimento sui tesori custoditi da Palazzo Collicola e dal Museo Carandente. E poi gli artigiani, lo sport che porta a scoprire anche i territori limitrofi, le possibilità per le famiglie con bambini.

Il tutto prima delle dei consigli su oltre 40 ristoranti, 20 luoghi dove dormire e 20 sui luoghi del gusto dove fare scorta di prodotti tipici. Quei prodotti che vengono approfonditi in una sezione dedicata, dove scoprire anche le bontà dei vini del territorio, Trebbiano Spoletino su tutti, e la meraviglia dell’olio che nasce nella Fascia Olivata Assisi-Spoleto. Ampia la sezione dedicata al Festival dei Due Mondi: decine di pagine sulla manifestazione aprono la Guida, con una lunga ricostruzione storica e l’inedita raccolta di manifesti del passato firmati da artisti di fama mondiale. Subito dopo, le interviste a grandi nomi del passato e del presente, da Placido Domingo a Monica Bellucci, dalla direttrice artistica Monique Veaute a Nicola Piovani, da Angelique Kidjo e Mariza.

“Spoleto è una città gentile, elegante, raffinata”, afferma nella sua introduzione il direttore delle Guide di Repubblica Giuseppe Cerasa: “La sua storia, i suoi angoli, i suoi palazzi, i suoi artigiani, i suoi imprenditori, i suoi sapori, i volti infiniti che compongono questo puzzle di umanità e di bellezza sono da scoprire fino in fondo ed amare a 360 gradi. Noi abbiamo fatto questa Guida per farveli conoscere meglio ed imprimere per sempre nella vostra memoria”.

“Sfogliare le pagine di questa Guida – scrive Andrea Sisti, Sindaco di Spoleto – significa scoprire il racconto di una città che si apre al mondo, ascoltare le voci di chi la vive quotidianamente o di chi l’ha attraversata vivendola in momenti topici della sua storia. Un susseguirsi di informazioni, dettagli, spunti di viaggio, esperienze e testimonianze che tratteggiano con dovizia di particolari i contorni di una città che la stratificazione di testimonianze storiche, il millenario evolversi della natura, della società umana e del rapporto tra questa e l’ambiente ha reso meravigliosa per chi la abita e imperdibile per quanti non hanno ancora avuto l’opportunità di visitarla”.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi