Volley: Superlega, si parte! L’avventura dei #blockdevils inizia a Piacenza

sir safety conad perugia piacenza

Si comincia con Piacenza a combattere per la SuperLega. Quindi testa bassa e cuore alto, perché ogni partita sarà  importante e i punti persi per strada si rimpiangono tutti alla fine. Tanto vale partire con il piede giusto. Oggi Boban Kovac, coach della Sir Safety Perugia, ha voluto incontrare i giornalisti per dare risposte e precisazioni sulla squadra. “Inutile le dire che questa traferta a Piacenza sarà molto importante perché i punti sono il nostro obiettivo. Loro hanno rivoluzionato la squadra e quest’anno sono ambiziosi”. La LPR Piacenza parte infatti in questo campionato rinnovatissima e con ambizioni di fare bene  e dare fastidio a qualche big.

“Dobbiamo tenere testa alla fortissima e consolidata diagonale cubana – continua Kovac – Hierrezuelo-Hernandez. Occhio anche ai due veterani Papi e Zaltanov che hanno esperienza da vendere. Noi in Super Coppa abbiamo espresso un buon gioco nonostante i giocatori avessero fatto pochi allenamenti insieme”.

Quando tornerà  in campo Atanasievic?
Spero presto, deve recuperare il tono muscolare. Noi stiamo allenando Zaytsev a ricevere, lui sarà il nostro schiacciatore ricevitore anche se, fino al rientro di Atanasievic, giocherà come opposto.

Piacenza primo ostacolo. Serve un bel salto. Opss.

 

Donatella Binaglia

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi