Search

Il ritmo della pizzica entusiasma Todi

di Benedetta Tintillini

 

Personalmente per la prima volta ho assisito ad un concerto dal vivo di musiche folcloristiche del nostro Sud, e devo dire che ne sono rimasta travolta ed affascintata: il ritmo è incalzante e non puoi non farti prendere… anche i vecchietti più compassati non potevano fare a meno di muovere una gamba o piede al ritmo dei tamburelli o delle tamborre, mentre i più giovani (o i meno inibiti) improvvisavano danze stile Taranta “de noantri” al ritmo travolgente della pizzica.
La bravura del gruppo è indiscutibile, i “Mamma li Turchi” composto da musicisti del sud ed elementi nostrani.

Oltre alla bravura tecnica, che ha permesso di apprezzare al meglio ogni esecuzione, grazie a loro ho potuto scoprire, per la prima volta, melodie che affondano le loro radici nella cultura greca, eredità delle colonie di 2000 anni fa, testi di ribellione e rivolta scritti durante l’ “invasione” piemontese che ha dato origine alla nostra nazione, testi malinconici di amore struggente e canzoni allegre e spensierate, piene di carica ed energia, sfogo di vita dura e faticosa.
Una serata deliziosa, una piazza piena di tarantolati, che ha scosso per una volta la seriosità della cultura tuderte.

Post correlati

5 Thoughts to “Il ritmo della pizzica entusiasma Todi”

        1. ne sono certa!!!! Buona domenica a te e bentornato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi