L’occhio indiscreto. Il Festival dei Due Mondi visto da Enrico Valentini

enrico valentini
In occasione della 60° edizione del Festival dei Due Mondi di Spoleto è stata inaugurata lo scorso 1 Luglio la mostra di uno fotografo storico di Terni: Enrico Valentini.
 
La mostra, allestita nelle sale di Palazzo Leoncilli di Via Fontesecca, sarà visitabile fino al 30 settembre ed espone una settantina di storici scatti fotografici tratti dall’archivio del fotoreporter oggi ottantenne e che per cinquantanni è stato uno dei più attenti “paparazzi” del Festival dei due Mondi.
 
Ci sono i mostri sacri dello spettacolo e gli habituè dei primi anni della kermesse menottiana: Gian Carlo Menotti, Luchino Visconti, Ezra Pound, Shelley Winter, Allen Ginsberg e persino Carlo d’Inghilterra.
 
Sono solo alcuni dei personaggi e storie narrate in questa mostra dall’ “Occhio Indiscreto” di Enrico Valentini, capostipite dei primi paparazzi del Festival dei Due Mondi. Immagini ccapaci di fermare per sempre un fatto, un gesto, uno sguardo che, più di molte parole, racconta un’epoca, un clima socio-culturale, un ambiente che oramai è “passato”.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi