Malika Ayane: la sua voce incanta Castiglione del Lago

malika ayane

La coda finale di Moon in June si chiude a Castiglione del Lago con la manifestazione Lacustica, realizzata in collaborazione con il comune di Castiglione del Lago. Il teatro naturale della Rocca ha offerto al pubblico una raffinata cantautrice Malika Ayane, dalla voce suadente di quelle che dici: “tu con quel timbro mi puoi dire quello che vuoi…”.

Arriva in ritardo ma si scusa carinamente “ho guidato da Montefalco fino a qui è la prima volta che mi capita”, poi comincia a cantare e incanta con la sua voce unica proponendo un mix di canzone nuove e vecchi successi.

Il Malika Summer Tour, riporta sul palco la cantante che negli anni ha dimostrato tutta la sua classe capace di proporre atmosfere uniche con il semplice uso della voce. A dimostrazione di questo un palco scarno, con tutto quello che serve per la musica dal vivo, ma nessuna corista, la voce è solo di Malika Ayane che la gestisce alla perfezione e spesso chiede al pubblico di accompagnarla con mani e piccoli ritornelli.

Sicuramente la bella cantante si ricorderà di questo concerto per le meravigliosa cornice della Rocca ma anche per i tanti chironomidi che hanno reso il suo mestiere difficile a tal punto da doversi interrompere chiedendo di abbassare le luci. In questo viaggio musicale e armonico Malika non era sola, ma accompagnata da una band con qualche sostituzione causa covid. Nel corso della serata è stato presentato anche il suo nuovo brano “Una ragazza” che forse sarà lo spunto per un suo nuovo album.

donatella binagliaDonatella Binaglia

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi