Perugia. La Cattedeale di San Lorenzo torna a splendere

cattedrale di san lorenzo

Cerimonia delle grandi occasioni ma anche festa di tutti i cittadini: ieri ha avuto luogo l’inaugurazione dei restauri della facciata della cattedrale di San Lorenzo a Perugia compiuti grazie alla Fondazione Brunello e Federica Cucinelli e Plenitude.

La Cattedrale di San Lorenzo a Perugia, fulcro dell’acropoli, punto di riferimento spirituale e topografico della città, grazie ad un restauro durato un anno e finanziato dalla Fondazione Brunello e Federica Cucinelli e Plenitude è tornata ai suoi antichi splendori.

Un accurato e filologico restauro ha permesso la rimozione di interventi successivi non idonei e la rilettura della storia e della stratigrafia di questo monumento che si affaccia sulla piazza più famosa di Perugia: piazza IV Novembre, in costante dialogo con il palazzo dei Priori, simbolo del potere civile.

Alla celebrazione religiosa, la messa di ringraziamento celebrata in cattedrale alle ore 18:00 animata dal coro Canticum Novum di Solomeo, ha fatto seguito quella laica, nella piazza gremita di ospiti e cittadini che hanno assistito all’esibizione della Fanfara della Polizia di Stato punteggiata dagli interventi del Vescovo emerito della Diocesi di Perugia Città della Pieve cardinal Bassetti, al Sindaco di Perugia Andrea Romizi, alla Presidentessa di Regione Donatella Tesei, al CEO di Plenitude Stefano Goberti per concludere con l’intervento di Brunello Cucinelli che ha anche portato i saluti del Presidente del Consiglio dei Ministri Mario Draghi, ormai cittadino pievese come il cardinale Bassetti.

La cattedrale di San Lorenzo torna quindi alla fruizione e all’ammirazione dei cittadini e dei visitatori di Perugia, “cuore pulsante della città” come l’ha definita il vescovo emerito, mentre Brunello Cucinelli prosegue, dopo l’arco Etrusco, la Maestà delle Volte e il Teatro Morlacchi, nella sua opera di capitalismo umanistico, lasciando che beneficino di parte dei guadagni della sua azienda tutti coloro che vivono o si recano a Perugia o Solomeo.

Benedetta Tintillini

 

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi