Natura 2000 day: l’evento online della LIPU dedicato agli amanti della natura

natura 2000 day

La Lipu propone per oggi, sul suo canale Facebook l’appuntamento dal titolo “Natura 2000 day” dedicata a tutti gli appassionati di animali e natura.   “Il Governo italiano proporrà un disegno di legge costituzionale per inserire a pieno titolo l’ambiente nella Costituzione italiana. Mi impegnerò perché aderisca anche alla campagna per l’Ambiente nella Dichiarazione universale dei diritti umani”. Con queste…

Read More

Greenpeace: bloccare l’allevamento intensivo per evitare nuove pandemie

allevamento intensivo

Per ridurre il rischio di future pandemie, l’Unione europea e i governi nazionali devono bloccare il sostegno all’allevamento intensivo nei pacchetti di salvataggio o con altri sussidi pubblici, salvando invece l’agricoltura su piccola scala. A livello nazionale ed europeo i lobbisti del settore agricolo hanno già chiesto sostegno per il settore delle carni e dei latticini. L’allevamento intensivo ha un ruolo ben…

Read More

Farm to Fork: obbligatorio ridurre consumo e produzione di carne

carne farm to fork

L’attuale emergenza sanitaria legata al Covid-19 non deve farci dimenticare che la Commissione europea è attualmente al lavoro anche su altri fronti e nuove politiche vengono definite proprio in questi giorni, come la Strategia europea Farm to Fork (dal produttore al consumatore), che sarà resa pubblica il prossimo 25 marzo. Greenpeace chiede alla Commissione di affrontare gli impatti legati agli attuali livelli…

Read More

Clima: Per Greenpeace è disastro la nuova legge UE

ue

Commentando la proposta di legge sul clima presentata lo scorso 5 marzo 2020 dalla Commissione Ue, Sebastian Mang, policy advisor di Greenpeace per la politica climatica europea, dichiara: «Senza piani per un obiettivo di riduzione delle emissioni al 2030 basato sulla scienza, né misure per porre fine ai sussidi ai combustibili fossili, ci stiamo preparando al fallimento. Decenni di esitazioni…

Read More

Under fire Greenpeace: violenze sulle comunità del Cerrado in Brasile

amazzonia under fire

Con la nuova indagine “Under fire”, Greenpeace International ha pubblicato nuove prove di violenze e intimidazioni contro comunità tradizionali nella regione brasiliana del Cerrado, all’interno dei confini dell’azienda agricola Agronegócio Estrondo che rifornisce Cargill e Bunge, i principali commercianti di materie prime a livello globale. Soia brasiliana legata ad accaparramento di terre e sfruttamento dei lavoratori, arriva in Europa e…

Read More

Amazzonia: perduta un’area pari a 1,4 milioni di campi da calcio

amazzonia under fire

La deforestazione nell’Amazzonia brasiliana ha raggiunto tra agosto 2018 e luglio 2019 il tasso più alto registrato dal 2008. Ben 9.762 chilometri quadri, secondo i dati del Programma di monitoraggio satellitare della foresta amazzonica brasiliana (Prodes) dell’Istituto brasiliano di ricerche spaziali (INPE). Un indice sviluppato da questo Istituto mostra che nei primi tre mesi del monitoraggio (agosto-ottobre 2019) è aumentata del…

Read More

A Todi un convegno sul futuro del settore agroalimentare

ciuffelli gis day cittadella agraria todi diplomi

“Giovani agricoltori verso la nuova PAC: il futuro del settore agroalimentare dopo il 2020”: è il titolo del convegno in programma a Todi, lunedì 21 maggio, presso l’Istituto Agrario di Todi. Al centro del dibattito le misure della Politica agricola comunitaria per il periodo 2021-2027, le cui proposte sono state adottate nelle scorse settimane a Bruxelles, con il nuovo piano…

Read More

Greenpeace: stop ai Neonicotinoidi in UE, “Sciopero” delle Api operaie

api ape su fiore il miele delle meraviglie

Undici attivisti di Greenpeace, travestiti da api operaie, hanno inscenato uno sciopero, con tanto di picchetto, di fronte al Ministero delle politiche agricole, per chiedere il bando totale dei pesticidi neonicotinoidi. Gli attivisti hanno protestato mostrando uno striscione con la scritta “Stop ai pesticidi – Salviamo le api”, impugnando cartelli e scandendo slogan come “Niente api, niente cibo”. Anche a Perugia…

Read More

Crisi dell’eurozona e il futuro dell’euro, Invited lecture dell’economista Paul De Grauwe

paul de grauwe

Quale futuro per l’euro e per l’Europa, dopo anni di controproducente austerità? Gli errori di politica economica e le inadeguatezze dell’Eurozona saranno fatali per la UE? Questi scottanti interrogativi saranno al centro della invited lecture del celebre economista Paul De Grauwe – London School of Economics – dal titolo “The future of the Euro”, che si terrà lunedì 15 maggio 2017,…

Read More

Ricerca scientifica: Italia investe 1,33% Pil e Ue 2,03% ma performance alta

Nel settore della ricerca scientifica pubblica l’Italia investe ancora troppo poco rispetto alla media dei Paesi Ue, eppure la performance dei nostri ricercatori è molto alta, tra le prime 10 posizioni nel mondo. In ricerca e sviluppo il nostro Paese nel 2015 ha investito l’1,33% del Pil contro una media europea del 2,03%. Anche sul fronte dell’occupazione, il nostro Paese…

Read More

Greenpeace in azione a Strasburgo contro il Ceta

ceta

Undici attivisti di Greenpeace sono entrati in azione ieri mattina nelle acque che circondano il Parlamento Europeo a Strasburgo, dove hanno mantenuto a galla una statua raffigurante la Giustizia, evitandone l’affondamento, per denunciare la pericolosità del Ceta, l’accordo di libero scambio tra Canada e Ue per il quale sono chiamati a votare oggi i parlamentari europei. Gli attivisti immersi in acqua,…

Read More

Greenpeace: i cittadini europei sfidano il Glifosato. Un milione di firme per bandirlo

greenpeace stop glifosato

Parte in tutta Europa una Iniziativa dei cittadini europei (ICE) per chiedere alla Commissione Europea il bando totale dell’uso del glifosato, l’erbicida più venduto al mondo, collegato a problemi per la salute e l’ambiente. Con eventi in diverse città europee, tra cui Roma, Bruxelles, Parigi, Berlino e Madrid, un’ampia coalizione di organizzazioni della società civile lancia oggi l’Iniziativa, che invita la Commissione a proporre…

Read More

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi