Search

Calcio. Ascoli – Perugia: tanti i punti interrogativi per la prossima trasferta

nicastro perugia calcio

di Simone Morini

 

Questa volta c’è l’Ascoli sul cammino del Perugia.

Si gioca Sabato alle ore 15. Per ora non ci sono altre certezze, visto che non si sa ancora in che stadio si giocherà: il sisma del 30 Ottobre ha reso inagibili alcuni settori dell’impianto di Ascoli Piceno ed entro venerdì, si saprà se la gara potrà essere disputata al Del Duca, o sarà necessario optare per un campo neutro (Pescara,  Cesena, San Benedetto del Tronto?).

Per rimanere in tema, c’è un elemento importante che lega sinora i cammini di Ascoli e Perugia; entrambe le formazioni hanno ottenuto più punti in trasferta che tra le mura amiche.

Il match di sabato potrebbe essere per i biancorossi qualcosa di simile ad un bivio; in cui la squadra di Bucchi può scegliere “quale maglia indossare” in questo campionato… se quella di un’ottima outsider o quella di una protagonista.

Non c’è dubbio che, fino ad ora, questo Perugia è obbiettivamente il migliore del triennio di serie B. Il settimo posto, le statistiche, e il gioco espresso complessivamente, confermano quella che non si può più considerare solo un’impressione. I dubbi semmai riguardano l’andamento altalenante delle prestazioni, e più precisamente  quelli che sono stati i diversi approcci mentali.

Il vero Perugia è quello della scorsa domenica, o quello degli incontri con il Vicenza, Pisa, Frosinone (per citarne alcuni)?

Detto in altri termini, la squadra è quella dell’inizio stagione, o quella dei 19 punti in 8 gare?

Le prossime tre gare saranno il test migliore per rispondere a questo dilemma! Dopo Ascoli, i Grifoni ospitano quel Novara che ha appena rifilato quattro gol alla capolista. Poi si va proprio a Verona. Insomma quindici giorni incandescenti  in quanto al peso degli impegni.

Saranno purtroppo molte le assenze nelle fila del Perugia. Out Dezi e Belmonte. Monaco inoltre dovrà scontare un turno di squalifica. Mister Bucchi riproporrà quasi sicuramente Acampora; in difesa Volta potrebbe essere affiancato da Chiosa o da Mancini.

Per ora rimane da sapere dove si giocherà la partita, se ad Ascoli o in campo neutro. Ma in fondo in una  gara che vede opposte due formazioni che soffrono più i loro stadi che non quelli degli altri, questo non pare essere il più importante dei quesiti…

 

Credits: foto gazzetta.it

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi