Augusto Ciuffelli: continuano gli appuntamenti commemorativi

marcello rinaldi distretti del cibo angelantoni istituto agrario meeting di rimini ciuffelli gis day cittadella agraria todi diplomi augusto ciuffelli

In occasione del centenario della morte, proseguono le iniziative commemorative di Augusto Ciuffelli, statista umbro, originario di Massa Martana, figura di primo piano della politica italiana nel primo Novecento, tanto da sfiorare la nomina a Presidente del Consiglio negli anni Venti.

Tra quelle di maggiore visibilità nella comunità regionale quella che vedrà la nuova edizione 2022 dell’elenco telefonico “ElencoSì!” di Perugia e provincia avere in copertina l’immagine dell’Istituto Agrario “Augusto Ciuffelli” di Todi, scuola di agricoltura più antica d’Italia a lui intitolata, e la sua effige.  La grafica, in fase di elaborazione in vista dell’uscita dell’elenco prevista per inizi dicembre, prevede una foto da drone di quella che è a tutti nota anche come “Cittadella Agraria”, ospitata nell’ex Abbazia di Montecristo, la cui fondazione risale al 1248, luogo ricco di storia e di arte delle quali il complesso conserva tutt’oggi molteplici tracce. In copertina appunto anche il ritratto di Augusto Ciuffelli.

Un omaggio, dunque, ad un’istituzione prestigiosa, che fa onore alla città di Todi e all’Umbria tutta, e a una figura che per statura ed impegno a favore della crescita regionale meritava sicuramente un riconoscimento. Soddisfazione è stata espressa dalla neo dirigente dell’Istituto Agrario, Venusia Pascucci: “Ritengo questa iniziativa lodevole, oltre che utile per la promozione della nostra scuola, e di sicuro valore educativo, vista l’indicazione di Augusto Ciuffelli a moderno esempio di buona amministrazione“.

Il Presidente di Pagine Sì! SpA , società editrice di “ElencoSì!”, Sauro Pellerucci, ha voluto ribadire da parte sua come “queste scelte che aziendalmente sono state effettuate anche in tantissime altre province italiane vogliano dare  un contributo alla valorizzazione e promozione dei territori, della loro storia, della loro cultura, delle loro tradizioni“.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi