Lugnano al 1°festival nazionale dei borghi più belli d’Italia lacustri e fluviali

borghi lacustri e fluviali

Il comune di Lugnano in Teverina ha partecipato dall’8 al 10 settembre al 1° Festival nazionale dei Borghi più belli d’Italia Lacustri e Fluviali in quel di Lovere sul Lago d’Iseo.

In rappresentanza del piccolo borgo umbro il capogruppo di maggioranza Alessandro Dimiziani e l’assessore Alessio Santi hanno promosso il Borgo dell’Amerino che si affaccia sul Tevere e le sue peculiarità.

Durante i tre giorni sono stati proposti ai visitatori i maggiori luoghi di interesse, i monumenti e l’enogostronomia del borgo e soprattutto le manifestazioni più importanti come la il premio Letterario e la Maratona dell’Olio con la Collezione Mondiale di Varietà di Ulivo.

Oltre al borgo di Lugnano è stato presentato un progetto di promozione territoriale: il paesaggio della valle del Tevere con i suoi  calanchi, il parco fluviale del Tevere, le Terme di Ramici con la sua acqua sulfurea con le sue riconosciute qualità terapeutiche, chiamata per l’appunto l’acqua delle Meraviglie, che sta ogni anno richiamando un numero sempre più grande di turisti.

Spazio anche all’oasi di Alviano, altro importante sito di interesse turistico, la valle dei castelli con Guardea, Alviano e Giove.
Non poteva mancare, in un Festival dedicato all’acqua, la promozione territoriale dalla Cascata delle Marmore e di tutto ciò che concerne i pacchetti turistici di Umbria Experience e la bellezza della Cascata più importante d’Europa.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi