Lugnano: presentata la giuria del torneo epistolare Lettere dai borghi

giuria lettere dai borghi

Dopo il Premio Letterario Città di Lugnano e la proclamazione dei vincitori, sta per concludersi un’altra iniziativa culturale partita nel mese di marzo, in pieno lockdown, e frutto della collaborazione fra l’amministrazione comunale e lo staff del Premio: il concorso “Lettere dai Borghi”.

Lettere dai borghi, lanciato in un periodo pieno di paure e incertezze, in cui tutti ci siamo sentiti isolati a causa della pandemia e con tanto tempo a disposizione, aveva come obiettivo la condivisione di pensieri e emozioni attraverso uno strumento d’altri tempi: la lettera scritta. Non una email frettolosa, ma pensata per avvicinarci a un amico, a un parente e raccontargli quello che ci stava accadendo: impressioni, sensazioni,  smarrimento e proponimenti per il futuro”.

Il termine per la consegna delle lettere è scaduto il 31 maggio e ha visto una numerosa e sentita partecipazione con lettere provenienti da varie parti d’Italia. L’amministrazione comunale di Lugnano ha provveduto quindi a formare una giuria di persone provenienti da alcuni dei Borghi più belli d’Italia ed altri Borghi con cui è stata in relazione.

Presidente della Giuria è Antonio Luna, Presidente dell’Associazione dei Borghi più belli d’Italia in Umbria, autore del libro “Le tre verità”.

Gli altri membri in ordine alfabetico sono:

Federica Agabiti – Consigliere Comunale Monteleone di Spoleto (PG)

Carla Albarello – Montagnana (PD) – presidente Associazione Montagnana è Città Aperta

Francesco Attesti – Vicesindaco Comune di Cortona (AR)

Maurizio Chinaglia – scrittore di Certaldo (FI)

Prof. Claudio De Felice – Certaldo (FI) – Neonatologo e Ricercatore all’Ospedale Le Scotte di Siena

Gabriele Coato – poeta e membro del Coro dei Monti Lessini Pescantina (VR)

Ubaldo Gianotti  – Presidente Associazione Passaggi sotto il Rosa, già Sindaco di Roasio (VC)

Patrizia Girardi –  cantante e membro del gruppo “Monteverde è tra i Borghi più Belli d’Italia” (AV)

Mirela Buftea Nemes – Giornalista e funzionaria Comune di Sighetu Marmatiei (Romania) gemellato con il Comune di Lugnano in Teverina

Chiara Titani – Assessore Comune di Massa Martana (PG)

Enrico Vissani – Vicesindaco di Petriolo (MC)

I giurati dovranno scegliere i 10 finalisti che saranno invitati a leggere le loro lettere durante le Settimane della Cultura nella serata del 22 agosto 2020, in occasione della tradizionale Cena del Ghetto.

Nella stessa serata verrà proclamato e premiato il vincitore con il Rosone di Argento.

Le lettere finaliste saranno poi pubblicate sul sito del comune. La lettera vincitrice sarà postata anche sulle pagine Facebook e Instagram  del Premio letterario.

Sabato 18 luglio ci sarà l’insediamento e il primo appuntamento web della giuria per la presentazione ufficiale e per i saluti con l’amministrazione comunale di Lugnano in Teverina, che sarà trasmesso in diretta Facebook direttamente dalla piazzetta di Palazzo Pennone.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi