Festa dell’Olivo e della Bruschetta, Spello celebra il suo oro

olio di spello

La Festa dell’Olivo e della Bruschetta è pronta ad alzare il sipario sulla 57ª edizione celebrando l’olio tra tradizione e innovazione: dal 16 al 18 novembre Spello diventa la capitale dell’olio “nuovo”, espressione di storia, cultura e tradizione del territorio, che diventa il protagonista nella gastronomia nazionale e internazionale.

La manifestazione, promossa dal Comune di Spello in collaborazione con la Pro Loco Spello, è stata presentata questa mattina nella Sala degli Zuccari del Palazzo Comunale; presenti il sindaco Moreno Landrini, l’assessora alla cultura e al turismo Irene Falcinelli, il presidente della Pro Loco Spello Fabrizio De Santis e per l’istituto comprensivo “G. Ferraris” la referente del progetto “Olio in cattedra-progetto Bimboil ANCO” Paola Falcinelli.

Nello stimolante contenitore de “L’Oro di Spello”, il ricco programma recupera l’aspetto folcloristico e tradizionale della Festa della Benfinita e valorizza il ruolo di protagonista dell’olio extravergine nella cucina.  Si conferma la preziosa collaborazione con “Spello, Gusto e Qualità”, il partenariato pubblico-privato finalizzato alla promozione e valorizzazione della filiera corta che vede il Comune di Spello al fianco dei produttori locali.

“Siamo prossimi alla 57 edizione della Festa dell’Olivo e della Bruschetta, identificata come Oro di Spello, in cui il connubio tra l’olio e la fascia olivata, oggi candidata come patrimonio Unesco, costituisce la vera identità – ha commentato il sindaco Landrini –. Si tratta di una manifestazione importante dove le tradizioni si incontrano con la cultura della città e ora anche con l’enogastronomia, importante veicolo di promozione. L’invito è a venire a Spello il prossimo fine settimana per visitare anche la nostra bella regione Umbria”. “L’edizione 2018, incontra la cucina italiana, la tappa di Girolio, le tradizioni e tutto ciò che è il nostro passato – ha continuato l’assessora Falcinelli –; in particolare vorrei sottolineare la presenza e l’ospitalità che il Comune di Spello fornisce alla tappa umbra del Girolio nazionale delle Città dell’Olio, una iniziativa che l’Associazione nazionale Città dell’Olio promuove in Italia per la valorizzazione dell’olio, del paesaggio e del turismo dell’olio. Sabato mattina, 17 novembre, nel palazzo Comunale ospiteremo un importante convegno che punterà l’attenzione sull’olio, sul valore della tradizione e della cultura attraverso un lungo e interessante discorso che partirà dal territorio e dalla fascia olivata. Testimonial della tappa Miss Italia 2010 Francesca Testasecca di origini spellane”.

Il presidente della Pro Loco Spello De Santis ha poi sottolineato l’aspetto tradizionale della manifestazione: “La lunga tradizione della manifestazione si rinnova in particolare domenica 18 con la Festa della Benfinita e la caratteristica sfilata dei Carri della frasca realizzati dai Terzieri e dalle Associazioni locali che proporranno scene di vita contadina, canti e balli popolari. Una novità è l’inizio della collaborazione con DOT Radio, la web radio comunitaria presente a Spello; sul palco della premiazione di domenica saranno presenti gli speaker della radio che animeranno il pomeriggio con passaggi in diretta radiofonica”. “Anche in questa edizione si è rinnovata la collaborazione con l’Istituto comprensivo “G. Ferraris” che, nell’ambito della storica manifestazione, si propone di rafforzare le tradizioni locali – ha concluso Paola Falcinelli -. Quest’anno le classi terzi della scuola primaria hanno partecipato al progetto “Caccia all’etichetta tra arte e tradizioni” che ha permesso agli alunni di realizzare un video e diversi prodotti che saranno esposti la mattina del 18 novembre in Piazza della Repubblica”.

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi