Umbria, terra di musei, legata da un Biglietto unico

biglietto unico terre e musei

12 musei, per un totale di 16 siti museali, visibili con un biglietto unico. Un’agevolazione, attiva da gennaio, che permetterà al turista di spostarsi nel territorio usufruendo di un’offerta culturale varia e valida. Ieri, nel salone D’Onore di Palazzo Donini, alla presenza dei sindaci delle città aderenti, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione di “Umbria terra di musei”.

“Sono 120  i musei regionali in Umbria – ha detto Antonella Pinna Dirigente servizio Musei, archivio biblioteche, Regione Umbria – un patrimonio importante che fa della nostra regione uno scrigno di arte e cultura. Il biglietto unico è la modalità verso la quale stanno andando molte regioni italiane perché il visitatore vuole muoversi facilmente organizzando a tappe il proprio viaggio. Questo biglietto, oltre ad essere conveniente, agevolerà il flusso turistico portando il visitatore in un viaggio alla scoperta della storia popolare, dell’etnografia, dell’artigianato locale e di autentici capolavori dell’arte italiana. L’obiettivo è quello di rendere l’Umbria un grande e straordinario museo”

Il biglietto sarà acquistabile in ogni struttura museale e può avere la validità di 15 giorni o 3 mesi. La tariffa intera è di 7 euro con due fasce di riduzione 5 (gruppi di almeno 15 unità) e 2 euro (ragazzi da 6 a 14 anni). Per i residenti l’ingresso nella struttura della propria città resta gratuito.

I musei che fanno parte del biglietto unico sono: Amelia, Bettona, Bevagna, Cannara, Deruta, Marsciano, Montefalco, Montone, Spello, Trevi e Umbertide.

Donatella Binaglia

Post correlati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi